15.3.12

Lemur

Con il Lemur per iPad è possibile costruire controller touch per qualsiasi strumento hardware e software, attraverso un editor molto potente. Per quanto la creazione di interfacce sia l'aspetto più intrigante di questo software, in particolare quando si scopre la possibilità di modificare il comportamento 'fisico' degli oggetti coinvolti nella patch, nella user library si possono scaricare decine di bellissimi controller già pronti per l'uso per una grande varietà di strumenti. La connessione con gli strumenti può avvenire via wifi attraverso porte midi virtuali, via open sound control oppure con cavi midi utilizzando ad esempio periferiche usb/midi attaccate al Camera Connection KIT.
Le patch per Lemur da non perdere:
1 - Tutti i premium contents del produttore (Liine): Ambivalent Beats, per la costruzione di beats in tempo reale; Mu, per il controllo totale di Ableton Live; le incredibili patch di Reaktor dell'AB Lemur Bundle. 2 - Drone It Yourself di Malaventura, uno step sequencer per organizzare rumori molesti, completo di molti tipi di effetti tra l'assurdo e il metafisico. Con questo ho realizzato il seguente esperimento: 3 - Sequencomat V3, uno step sequencer più tradizionale, probabilmente il più completo mai realizzato. Leggermente più complesso da configurare rispetto alle altre patch proposte (è necessario anche installare il runtime di Max/Msp), ma ne vale la pena.

No comments:

Post a Comment