22.4.11

Bestiario di Tecnologia Audio 5



L'IBM 704 canta Daisy Bell - 1961

50 anni fa il computer, precisamente un mastodontico IBM 704, cantava per la prima volta. 40.000 istruzioni al secondo erano sufficienti per intonare, con tanto di accompagnamento, una popolare canzone del 1892 di Harry Dacre, nota come Daisy Bell o anche Bicycle Built for Two.
Le menti dietro l'impresa, che possiamo definire fondante della musica techno, erano i migliori ricercatori dei Bell Labs: John Larry Kelly (il leggendario inventore del criterio di Kelly) e Carol Lockbaum programmarono il vocoder mentre Max Mathews programmò il synth d'accompagnamento. Mathews, classe 1926 e inventore di Music V e di csound (tanto per dire...), se ne è andato ieri. Come ha detto un amico, uno di quelli che ha tirato su l'asticella per tutti. RIP.



Anche Arthur C. Clarke assistette a una dimostrazione del computer cantante ai Bell Labs (pare nel '62) e per questo motivo, nella versione originale di 2001 Odissea nello spazio, quel briccone di HAL 9000 canta proprio Daisy Bell quando Dave gli stacca le schede per disattivarlo.

Puntate precedenti del Bestiario:

1. Statua di Memnone a Tebe - 1500 aC
2. L'ascoltapiazza di Athanasius Kircher - 1650
3. L'Organo Umorale Hammerstein - 1982
4. Marianne di Henry-Louis Jaquet-Droz - 1773

No comments:

Post a Comment